calzini per yoga

Come scegliere i calzini per fare yoga

I calzini per fare yoga sono molto diversi fra loro per i molti stili e lunghezze diverse in cui si possono trovare. Mentre la maggior parte dei modelli sono all’altezza della caviglia, alcuni (specie per le donne) si estendono fino al polpaccio. Alcune calze da yoga hanno delle piccole sezioni diverse per ogni dito del piede separando ciascuno dall’altro, per rendere l’idea come quando si mette un guanto e le dita della mano sono separate fra loro e non semplicemente unite dal tessuto come invece accade per le dita dei piedi delle calze sportive normali.
Di solito un altra caratteristica che le distingue dagli altri calzini sono i tanti disegni che hanno nella parte anteriore del calzino appena prima delle dita dei piedi.
Alcune calze da yoga infine possono differenziarsi per via dell’esposizione delle dita dei piedi all’esterno: al contrario di molti altri casi infatti durante lo yoga è bello sentire il terreno sotto di sé e percepire al tatto le sensazioni che i nervi (abbondanti nei piedi) possono regalarci; quindi alcuni tagli di questi calzini espongono parti dei tuoi piedi come le dita dei piedi oppure i talloni ma non ti faranno comunque prendere troppo freddo visto che coprono la pianta del piede o comunque la maggior parte della sua superficie.

Quali sono i materiali più utilizzati nei calzini per lo yoga?

La maggior parte dei calzini per lo yoga sono realizzati interamente in cotone naturale o in tessuto di bambù (sebbene questo materiale non sia tra i più popolari in Italia), anche se spesso sono disponibili anche opzioni sintetiche o miste di vario genere.

Attenzione a non scivolare mentre si fa yoga!

Una caratteristica che secondo noi non può mancare ai calzini per fare yoga sono i pallini antiscivolo, presenti di solito nei modelli di calzini Rahabsox ma anche ToeSox Half-Toe Releve oppure Aurorae Ultimate e le calze Gaiam Yoga.
Se ti va di scoprire modelli di calzini per fare yoga originali e creativi puoi guardare su ilmigliorprodotto.it dove sono racchiusi alcuni dei modelli più acquistati online.

Le caratteristiche del calzino per yoga perfetto

  • Deve impedire ai piedi di patire il freddo: gli uffici e le palestre possono anche essere freddi, ma le calze devono tenerti sempre al caldo.
  • Deve impedirti di scivolare: mentre molti tappetini per lo yoga sono antiscivolo i pavimenti di solito non lo sono. Avere i pallini antiscivolo nelle calze potrebbe fare la differenza tra cadere o stare in equilibrio.
  • Devono fornire protezione al tuo piede: le calze yoga sono un ottimo modo per proteggere i piedi da polvere, sporcizia e germi.
  • Migliorare l’esperienza: godersi lo yoga può essere difficile se devi costantemente preoccuparti che i tuoi piedi non scivolino, o se stai pensando a quanto sia freddo il pavimento.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *